Scatti


VENERDI 8 DICEMBRE Ore 16,30

Chiesa parrocchiale di Revigliasco d’Asti

“SCATTI”, SPETTACOLO TEATRALE DELLA COMPAGNIA “gLi InStaBiLi”

La Compagnia de “gLi InStaBiLi” è nata all’interno dell’associazione di Volontariato “La Carovana di Alba” che opera da oltre vent’anni a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie sul territorio di Alba e di altri comuni della zona Langhe e Roero.

La Compagnia si avvale del contributo di volontari e di persone diversamente abili, seguiti da professionisti del settore. Dalla sua nascita è stata guidata da Stefania Borgogno e negli anni hanno collaborato anche Paola Cencio, Simona Colonna, Milena Gallo e Silvia Vercellino.

Lo Spettacolo “SCATTI” nasce da “un’avventura fotografica” realizzata con l’amico fotografo Enzo Massa durante le attività di laboratorio teatrale; Enzo racconta: “Ho notato la naturalezza con la quale gli attori si sono rapportati davanti alla macchina fotografica, mi ha stupito la loro spontaneità, l’espressività dei loro visi e dei loro gesti, frutto del loro percorso teatrale maturato negli anni. L’attività fotografica ha permesso a me e al gruppo di mettersi in gioco, di divertirsi in scenari e atmosfere uniche, e maturare competenze individuali e di gruppo”.

Si è dunque pensato di trasformare queste immagini in uno spettacolo teatrale attingendo agli scritti di Marco Brovia, presidente della Compagnia, che spesso ha affidato al testo scritto le emozioni vissute nella quotidianità. La regista Stefania Borgogno ha unito immagini e testi per dar vita sul palco a emozioni, passioni e paure espressi in modo corale.

L’intero spettacolo è allestito in un immaginario set fotografico, gestito e guidato dal fotografo Enzo Massa. Gli attori della Compagnia ci accompagnano nella lettura delle emozioni attraverso dialoghi, monologhi e suggestive coreografie.

Le musiche e le canzoni sono state realizzate appositamente per questo spettacolo da Simona Colonna e Marco Brovia, suonate live e interpretate da:

Ilaria Marello, voce; Marco Brovia, campanelle; Fabrizio Gonella, voce e chitarra; Martin Sombela, percussioni.

Lo spettacolo è stato insignito del “Premio alla Drammaturgia” al festival “Li sei vero” tenutosi a Monza nel maggio 2017.

Ingresso libero.